Emergenza terremoto in centro Italia


Alle 3.36 del 24 agosto una prima, violentissima scossa di magnitudo 6.0 scuote la penisola da Rimini fino a Napoli, portando distruzione lungo la Valle del Tronto in paesi come Accumoli, Amatrice, Acquasanta Terme, Arquata del Tronto. Il 30 ottobre una nuova ancor più forte scossa (magnitudo 6.5) porta nuovi crolli ed estende l’area colpita ad altri centri: Norcia e Preci sono profondamente colpite, molti i feriti e circa 30 mila persone restano senza casa.

Ammontano a milioni di euro i danni provocati dal sisma nelle campagne dove, per la vita delle comunità colpite è necessario far ripartire l’attività in un territorio a prevalente economia agricola. Insieme all’emergenza abitativa, questa è la priorità su cui si sta impegnando Cesvi.

Cesvi sUBIto - Ubi Banca e Cesvi insieme per un aiuto immediato


In collaborazione con le associazioni degli agricoltori, Cesvi ha avviato interventi di sostegno alle aziende agricole colpite dal sisma, con la fornitura di strumenti che favoriscano la ripresa delle attività di allevamento, quali carrelli per la mungitura, refrigeratori, serbatoi per la lavorazione del latte, sistemi di travaso in stampi e di raccolta siero, generatori di energia elettrica.

UBI Banca, che già si è fatta carico della costruzione di una nuova scuola materna e primaria ad Acquasanta Terme, ha deciso di sostenere il progetto di Cesvi.

Per questo chiediamo anche il tuo aiuto con una donazione sul c/c CESVI sUBIto IBAN IT92R 03111 11299 00000 00000 95 con

  • il bonifico solidarietà esente da commissioni se sei titolare del servizio di internet banking Qui UBI;
  • il bonifico bancario allo sportello esente da commissioni, se non sei nostro correntista o non sei aderente al servizio Qui UBI.

Le donazioni a Cesvi sono deducibili o detraibili seconde le vigenti norme. Per informazioni invia una mail a donatori@cesvi.org oppure telefona al numero verde 800036036.

Per le condizioni contrattuali del servizio Qui UBI si rinvia a quanto indicato nei fogli informativi disponibili nella sezione “Trasparenza” del sito e presso tutte le filiali delle Banche del Gruppo UBI Banca.
La funzione "bonifico solidarietà" è disponibile all'interno dell'area riservata di Qui UBI per i Clienti aderenti al servizio che abbiano rilasciato il consenso al trattamento dei dati per finalità promozionali effettuate da terzi esterni al Gruppo UBI Banca.