Mille Miglia 2015: il racconto live con #UBI1000


IL MEGLIO DELLA MILLE MIGLIA IN UN EBOOK FOTOGRAFICO


Scarica gratis l'ebook illustrato e ripercorri le 4 tappe della corsa più bella del mondo, attraverso gli scatti più emozionanti condivisi con l’hashtag #UBI1000. Per la prima volta UBI Banca propone una raccolta con le foto più belle della Mille Miglia scattate da utenti Instagram, community di instagramers e fotografi professionisti. Alla scoperta dell’Italia e delle sue bellezze, seguendo il rombo dei motori delle affascinanti auto d’epoca.


Mille Miglia: una storia lunga 88 anni


Un antico detto sostiene che nelle vene dei bresciani scorra benzina al posto del sangue, ed è proprio dalla loro innata passione per i motori che nasce la storica Mille Miglia, “la corsa più bella del mondo”.
Disputata su strade aperte al traffico segue un percorso anticamente a forma di otto, da Brescia a Roma e ritorno.
Tutto nacque in via Bonaventura il 2 Dicembre del 1926 a casa Canestrini, redattore della rubrica motoristica della Gazzetta dello Sport, grazie a un gruppo di giovani animati dalla volontà di «creare qualcosa di assolutamente sensazionale per scuotere il mondo dell'automobilismo dal torpore e ricordare le nostre tradizioni sportive».
I quattro moschettieri, così come vengono ricordati, erano : Franco Mazzotti, ventiduenne  carismatico e pragmatico che da subito divenne il referente del gruppo, Aymo Maggi ventitreenne pilota di grande qualità, Renzo Castagneto, trentaquattrenne motociclista spericolato. Al trio si aggiunse, infine, lo stesso Giovanni Canestrini, giornalista profondo conoscitore dell’ambiente automobilistico e amico di tanti piloti.
Dal 1977, dopo le 24 edizioni di velocità e le 3 con la formula dei rally, sono 32 le rievocazioni storiche della corsa automobilistica. Vengono ammesse alla  gara le autovetture prodotte nel periodo della Mille Miglia di velocità dal 1927 al 1957. A queste si aggiungono altri esemplari di auto d'epoca che, per vari motivi, non hanno partecipato negli anni canonici.
Il percorso ricalca, pur nelle sue varianti, quello originale.


Le tappe della Mille Miglia 2015


Quest’anno il programma prevede la partecipazione di 438 vetture che percorreranno la storica tratta Brescia Roma e ritorno suddivisa in 4 tappe.

  1. La prima tappa, con partenza anticipata al primo pomeriggio di giovedì 14 maggio, si concluderà a Rimini
  2. La seconda tappa, come tradizione, porterà i concorrenti ad attraversare il cuore di Roma  percorrendo il Lungotevere Prati, Piazza dei Tribunali, Via Triboniano, Piazza Adriana, Lungotevere Castello fino ad immettersi sulla passerella di Castel Sant'Angelo.
  3. La terza tappa si concluderà a Parma con lo storico controllo finale al Teatro Regio.
  4. La quarta tappa vedrà il ritorno a Brescia con due novità: la prima è il passaggio a Villa Reale a Monza, sede di rappresentanza di EXPO 2015, la seconda novità è l’ingresso all’Autodromo di Monza per la gioia dei piloti della Mille Miglia.

Curiosità


Record di velocità media per Sir Stirling Moss


Stirling Moss classe 1929, che gareggerà anche quest’anno con la sua Mercedes- Benz 300 SLR numero 722, detiene il record di velocità media di 157 km/h con il quale vinse la competizione in 10h nel 1955. Grazie a questo primato per molto tempo durante la sua carriera la frase "Chi ti credi di essere, Stirling Moss?" è stata frequentemente pronunciata dai poliziotti britannici che fermavano gli automobilisti per eccesso di velocità. Ancora oggi il suo nome viene scherzosamente usato per indicare una persona un po’ eccentrica al volante.

Vittoria in doppiopetto


Alla partenza da Viale Venezia, Giannino  Marzotto ,al volante della sua Ferrari 195 S berlinetta, sfoggiava nel 1950 un impeccabile doppiopetto con cravatta, subendo l'ironia dei professionisti e degli affermati campioni che indossavano la consueta tuta d'ordinanza. I favoriti della competizione smisero di ridere quando il conte Marzotto vinse la gara, all’età record di ventidue anni, con il suo completo marrone oggi esposto al Museo Bonfanti.

Start up under 30 per riparare auto d'epoca con la stampante 3D


Un gruppo di giovani under 30 Stefano Tirelli Elio Chiappini e Serena Costa, grazie a un investimento di 50 mila euro ricevuti in premio da un concorso organizzato da Officina Mille Miglia, forniranno a collezionisti e restauratori di auto d'epoca pezzi di ricambio, non più reperibili sul mercato, costruiti con la stampante tridimensionale.

Museo della Mille Miglia


Il Museo della Mille Miglia è situato all'interno del Monastero di Sant'Eufemia, splendido complesso architettonico alle porte di Brescia. Obiettivo del Museo è quello di aiutare i visitatori a conoscere meglio uno storico evento sportivo e mostrare uno spaccato della storia, della cultura e del costume italiano con richiami e presentazioni di monumenti.
I possessori di carta Libra Millemiglia e Enjoy Millemiglia possono godere di un prezzo agevolato sull’ingresso e un 15% di sconto sugli acquisti all’interno del negozio del museo.

FONTI

Libra Classic 1000 Miglia è una carta di credito emessa da UBI Banca S.c.p.a, e collocata dalle Banche del Gruppo UBI Banca (escluso UBI Banca Private Investment e IW Bank). L’emissione, le relative condizioni ed i limiti di utilizzo sono soggette all’approvazione dell’emittente. Nel caso di rimborso rateale il TAEG applicato è indicato nella relativa documentazione contrattuale. Enjoy 1000 Miglia è una carta prepagata ricaricabile, emessa da ciascuna delle Banche sopra indicate. E’ vendibile solo a persone fisiche maggiorenni, Consumatori ai sensi del D.lgs. n. 206/2005 e residenti in Italia, obbligatoriamente in abbinamento al servizio multicanale Qui UBI. Il rilascio della carta è consentito solo se viene contestualmente effettuata una ricarica iniziale di 25 euro. L’emissione  e i relativi limiti di utilizzo sono soggetti all’approvazione della Banca emittente. Libra 1000 Miglia ed Enjoy 1000 Miglia sono utilizzabili sul circuito MasterCard. Per le condizioni contrattuali ed economiche ed il costo del servizi SMS si rinvia ai fogli informativi o alla documentazione precontrattuale disponibili nelle filiali e sui siti internet delle Banche sopra citate.