FATCA/CRS/DAC 2


Normativa FATCA 
Con Legge del 18 marzo 2010 il Senato USA ha introdotto il capitolo 4 al Codice Federale d’Imposta statunitense comunemente noto come FATCA - Foreign Account Tax Compliance Act, cui hanno fatto seguito specifici accordi tra USA ed i vari Stati, ed in particolare l’accordo Italia-USA del 10 gennaio 2014, recepito in Italia dalla L. 95/2015. Tale normativa, in vigore in Italia dal 1° luglio 2014, è finalizzata a contrastare l’evasione delle imposte USA da parte di soggetti statunitensi che detengono rapporti presso istituzioni finanziarie non statunitensi, imponendo, in capo agli intermediari finanziari non statunitensi, specifici criteri di identificazione della clientela nonché obblighi di comunicazione di informazioni all’Erario USA (per il tramite della locale Amministrazione finanziaria, nel caso dell’Italia).
In tale contesto la Banca di Valle Camonica ha provveduto a registrarsi presso il FATCA Portal istituito dall’Erario USA (IRS - Internal Revenue Service) con lo status di Reporting Model 1 FFI ottenendo il seguente GIIN PG11DC.00008.ME.380.
Normative CRS/DAC 2
Dal 1° gennaio 2016 entrano in vigore le normative CRS (Common Reporting Standard) e DAC2 (Direttiva 2014/107/UE) che prevedono lo scambio automatico di informazioni finanziarie tra Amministrazioni finanziarie. Scopo di tali normative, analogamente alla normativa FATCA, già in vigore dal 1° luglio 2014, è quello di contrastare l’evasione fiscale da parte di soggetti con residenza fiscale in (o anche in) Stati diversi dall’Italia che detengono rapporti presso istituzioni finanziarie italiane. Tali normative richiedono a dette istituzioni finanziarie di identificare la propria clientela secondo criteri specifici nonché di comunicare all’Amministrazione finanziaria interessata, per il tramite della locale Amministrazione finanziaria, alcune informazioni relative ai soggetti identificati come aventi residenza fiscale in Stati diversi dall’Italia.
In tale contesto il Gruppo UBI Banca ha posto in essere le necessarie attività di adeguamento al fine di conformarsi alle normative in parola.