Chiusura Conto


Per la clientela classificata come clientela al dettaglio (i consumatori, le persone fisiche che svolgono attività professionale o artigianale, gli enti senza finalità di lucro, le imprese che occupano meno di 10 addetti e realizzano un fatturato annuo o un totale di bilancio annuo non superiori a 2 milioni di euro) le banche del gruppo UBI Banca mettono a disposizione un modulo per richiedere l'estinzione del conto corrente.

Per effettuare la richiesta di estinzione del conto corrente è necessario compilare tale modulo in ogni sua parte, dopo averlo letto attentamente, sottoscriverlo (quale persona legittimata a richiedere l’estinzione1) e spedirlo /consegnarlo alla Filiale di riferimento, fornendo le istruzioni richieste nel modulo e restituendo i materiali in possesso (ad esempio carte di pagamento e assegni ecc.), al fine di consentire un pronto avvio della pratica.

Ti icordiamo, a questo proposito, che la filiale è a disposizione per aiutarti nella compilazione del modulo o per fornire eventuali informazioni e che la restituzione alla Filiale di ogni materiale in relazione a tutti i rapporti collegati al conto corrente da estinguere  (es. carta di debito, carta di credito, assegni di conto inutilizzati) e tutte le altre istruzioni richieste per chiudere/regolare detti rapporti sono funzionali all’estinzione del conto corrente, per cui è tuo onere provvedere all’adempimento delle stesse il prima possibile.

Se decidi di spedire a mezzo corrispondenza la documentazione sopra indicata ti facciamo presente che è a tuo carico il rischio legato all’utilizzo di tale modalità di restituzione (tale per cui essa deve essere considerato come residuale rispetto alla consegna in Filiale) Ti raccomandiamo di provvedere preliminarmente a renderli inutilizzabili come segue:

  • invalidare  le carte in corrispondenza della banda magnetica e del microchip (se presente) in modo che le stesse non possano essere più ricomposte e procedere al blocco delle carte prima del loro invio, tramite telefonata al numero dedicato;
  • invalidare ogni singolo assegno di conto tramite il taglio dell’angolo superiore sinistro e l’apposizione della dicitura “annullato”;

In caso di mancato rispetto delle istruzioni sopra riportate rimarrà ad tuo esclusivo carico la responsabilità per ogni conseguenza dannosa che dovesse derivare dall'uso illecito delle carte e/o degli assegni.

Ti ricordiamo, inoltre, che:

  • dalla data di ricezione della richiesta di estinzione verrà sospesa l’applicazione delle spese di tenuta conto, salvo che siano riconducibili ad attività svolta a tutela del richiedente o a servizi prestati a suo favore, decorsi 10 giorni lavorativi dalla data di ricezione, a seconda del caso, (a) da parte della Banca interessata della richiesta di estinzione presentata dal consumatore allo sportello o (b) da parte del Cliente della comunicazione di avvenuta ricezione della richiesta di estinzione da questi inoltrata alla Banca a mezzo posta, la sospensione verrà meno se sussistono delle cause ostative alla chiusura del conto a te attribuibili;
  • eventuali disposizioni di pagamento, a valere sul conto, da eseguirsi in data futura successiva alla data richiesta di estinzione del medesimo conto, verranno rifiutate;
  • in presenza di carte di pagamento, è necessario riconoscere gli importi derivanti da operazioni effettuate con tali carte, contabilizzati dopo l’estinzione del conto;
  • in presenza di linee di credito regolate sul conto, con la richiesta di estinzione viene comunicato il recesso dalle stesse, con conseguente obbligo di pagare quanto dovuto nei termini contrattuali. Se alla chiusura del conto residueranno saldi debitori (anche derivanti dal recesso dalle citate linee di credito), in mancanza di pronta regolarizzazione dell'esposizione, potranno essere poste in essere nei tuoi confronti le usuali azioni volte alla tutela delle ragioni di credito della tua Banca.

La Filiale provvederà a comunicare l'avvenuta ricezione della richiesta e, a conclusione della pratica, trasmetterà specifica comunicazione.
I tempi per la chiusura del conto possono variare caso per caso, sia in relazione al numero e alla tipologia dei rapporti collegati al conto medesimo, sia in relazione ad altri elementi specifici (ad es. il completamento delle necessarie istruzioni, il regolamento di operazioni non ancora contabilizzate sul conto). Nel modulo di richiesta di estinzione del conto sono riportati i tempi massimi di chiusura del conto pubblicizzati dalla Banca nella documentazione di trasparenza dei conti correnti.

Scarica il modulo di estinzione

 

1In caso di cointestazione a firma congiunta la richiesta di estinzione da parte dei titolari deve essere sottoscritta da entrambi i cointestatari.

Chiusura conto multi divisa
Quanto sopra indicato è valido anche per le richieste di estinzione dei conti multidivisa intestati alla sola clientela classificata come al dettaglio (consumatori, microimprese e enti senza finalità di lucro), con le seguenti note:

  • in caso di richiesta di estinzione del conto corrente espresso in euro è necessario estinguere anche il conto multidivisa ugualmente intestato;
  • l’effettiva estinzione del conto multidivisa avviene proceduralmente il primo giorno utile successivo al fine mese di ricezione della richiesta;
  • qualora Lei volesse estinguere solo una o più rubriche con cui è strutturato il Suo conto multidivisa, lasciandone in vita almeno una, La preghiamo di darne comunicazione alla Sua Filiale, senza utilizzare il modulo qui proposto.

Scarica il modulo di estinzione

 

Di seguito i link alle pagine dedicate alla "Chiusura del Conto" delle Banche del Gruppo: