Storia

Una banca che conosce i suoi clienti


Banco di Brescia è operativo dal 1° gennaio 1999 in seguito al conferimento in capo allo stesso della maggior parte delle attività di commercial banking di Banca Lombarda e Piemontese S.p.A., istituto sorto nel 1998 per effetto della fusione dei gruppi bancari facenti capo, rispettivamente, al Credito Agrario Bresciano S.p.A., fondato nel 1883 e alla Banca San Paolo di Brescia S.p.A., fondata nel 1888, ciascuno dei quali vantava una tradizione storica locale e un ruolo istituzionale consolidato nell’ambito del tessuto economico della Lombardia e in particolare nella provincia di Brescia.

Con 288 sportelli, 9 Private & Corporate Unity localizzati nel nord Italia (Lombardia, Veneto, Trentino - Alto Adige, Friuli Venezia Giulia) e nel Lazio e circa 2.400 dipendenti, il Banco di Brescia è oggi una realtà di primo piano nel mercato italiano del credito, leader nella provincia di Brescia.

L’offerta copre ogni esigenza della famiglia e dell’impresa riflettendo la tradizionale vicinanza della banca ai propri clienti.
Il Banco di Brescia ha sede nello storico Palazzo Martinengo Villagana, in corso Martiri della Libertà n. 13, a Brescia.

Dal 1 aprile 2007 la Banca entra a far parte del Gruppo UBI Banca (Unione di Banche Italiane), nato dalla fusione di BPU Banca e Banca Lombarda e Piemontese.

Per maggiori informazioni:

  • sul Gruppo UBI Banca e sull'offerta commerciale del Gruppo UBI Banca visita  www.ubibanca.com

VISITA IL SITO UBIBANCA.COM

Scopri tutta l’offerta di prodotti e servizi del Gruppo UBI Banca per Privati, Giovani, Imprese, Non profit, Private&Corporate, Estero e Soci.